Seleziona una pagina

Nel vasto panorama degli strumenti per la cura del verde, i rasaerba rappresentano uno degli elementi fondamentali per mantenere un prato ben curato e in ordine. Esistono diverse tipologie di tagliaerba, ciascuna con specifiche caratteristiche e funzionalità che le rendono adatte a diversi contesti e esigenze.

Continua a scoprire le caratteristiche di questi rasaerba leggendo l’articolo!

Caratteristiche tecniche

Le tipologie di tagliaerba si distinguono principalmente per la grandezza del piatto dove è collocata la lama e per il tipo di alimentazione. In base a queste caratteristiche, possiamo identificare tre categorie principali:

  1. Rasaerba elettrici: Questi sono adatti per giardini di piccole dimensioni fino a circa 300 metri quadri. Sono alimentati tramite un cavo collegato alle prese elettriche e offrono una larghezza di taglio che varia da 35 a 53 cm.

  2. Rasaerba a batteria: Ideali per terreni di medie dimensioni fino a 800/1000 metri quadri, questi tagliaerba non richiedono cavi e offrono maggiore libertà di movimento. Tuttavia, la durata della batteria può limitarne l’autonomia, sebbene questo sia facilmente superabile con l’acquisto di batterie aggiuntive.

  3. Rasaerba a motore: Considerati i più versatili, questi possono essere utilizzati per tutte le grandezze di prato, anche fino a 2000-3000 metri quadri. Offrono una maggiore potenza e resistenza, ideali per utilizzi intensivi.

Ogni tipologia può essere dotata di un sistema di trazione, che può essere:

  • Mono marcia: Offre una velocità standard senza possibilità di regolazione.
  • A marce: Fornisce più livelli di velocità preimpostati.
  • Con variatore: Regola la velocità tramite una cinghia, permettendo un controllo più preciso.
  • Idrostatica: Regolata tramite la pressione di una pompa e di un olio idrostatico, offre un controllo molto preciso e una migliore esperienza di taglio.

In base a cosa scegliere il rasaerba adatto?

La scelta del tagliaerba dipende principalmente dalle dimensioni del prato da tagliare e dalle preferenze personali. Per prati di piccole dimensioni e senza particolari esigenze di autonomia, i rasaerba elettrici possono essere la scelta ideale per la loro praticità e facilità d’uso.

Se si desidera maggiore libertà di movimento senza dover gestire cavi, i modelli a batteria sono da prendere in considerazione, soprattutto per giardini di dimensioni medie.

Per prati più ampi e per utilizzi intensivi, i rasaerba a motore offrono la potenza e la resistenza necessarie per affrontare qualsiasi sfida.

Investi nel meglio per la cura del tuo spazio verde

La cura del verde richiede strumenti adeguati, e la scelta del tagliaerba giusto è fondamentale per mantenere un prato ben curato e in ordine.

Con una vasta gamma di opzioni disponibili, è importante valutare attentamente le proprie esigenze e le caratteristiche tecniche dei diversi modelli prima di effettuare un acquisto.

Indipendentemente dalla scelta, investire in un tagliaerba di qualità garantirà risultati ottimali e una maggiore soddisfazione nel tempo.